Marcobenessere | DEPRESSIONE
617
page-template-default,page,page-id-617,vcwb,ajax_fade,page_not_loaded,,qode_grid_1300,vss_responsive_adv,qode-theme-ver-10.0,wpb-js-composer js-comp-ver-4.12,vc_responsive
 

DEPRESSIONE

Depressione, ansia, attacchi di panico.

Gli stati depressivi sono sempre una conseguenza di una situazione ambientale nella quale la persona vive, quasi sempre è legato ai rapporti con la famiglia d’origine e le emotività vissute nell’infanzia.

Rarissimamente è legato ad eventi traumatici nel corso della vita, che non si riescono superare o affrontare.

La sequenza degli eventi normalmente è: uno stato di ansia costante, permanente nel nostro stile di vita, poi se questo stato di stress permane o addirittura si incrementa, poi sfocia spesso nell’attacco di panico, a sua volta questa incapacità di gestire la propria volontà le proprie emotività, l’essere in balia degli eventi degli altri; ci rendono incapaci e questa incapacità, ci auto convince che non siamo e non saremo mai capaci di gestire la nostra vita.

Come posso agire in questo stato emotivo?

Con lo SHIATSU, si agisce sul corpo togliendo la sofferenza fisica di fondo, quindi: sonno alterato, stato di confusione mentale, incostanza umorale, bruciore di stomaco difficoltà digestiva, intestino irregolare, per le donne spesso anche alterazione del ciclo mestruale, senso di difficoltà respiratoria, incapacità di fare attività fisiche.

Contemporaneamente si lavora con dialoghi di psicologia, dove si lavora con la persona per analizzare le sue logiche mentali, insegnando come usare il proprio pensiero e dare il giusto peso alle proprie emozioni, affinché non siano così dominati da condizionare il nostro stile di vita.

Sempre vi è un problema di fondo, dove l’autostima della persona è bassissima, o fattori esterni hanno fatto in modo che la persona si ritenga incapace.

Il percorso psicologico che si affronterà sarà proprio volto ad aumentare e prendere coscienza di se, ristabilendo e rafforzando la propria AUTOSTIMA.

 

SE IL CLIENTE È ADEGUATAMENTE MOTIVATO, IN 15 SEDUTE CIRCA SI RISOLVE, UN TEMPO STIMATO DI TRE MESI, arrivando alla riduzione importante o interruzione dei farmaci.